MIXOFF

Festival MIX non è solo cinema!

Il MIX ha dato sempre spazio a più forme di cultura. Dalla musica alla letteratura e all’arte: durante le giornate del Festival gli spazi del Piccolo Teatro di Milano ospiteranno diversi eventi collaterali.

Agli appuntamenti MIX OFF puoi accedere anche senza tesseramento, non ci sarà necessità di prenotazione in quanto eventi in modalità “accesso fino a esaurimento posti”.

Green Together

Venerdì 18 settembre, ore 17.00
Piccolo Teatro Studio Melato

Appuntamento dedicato alla lotta ambientalista e alla crisi climatica con un intervento video di Roger Hallam, co-fondatore di Extinction Rebellion e autore del libro Altrimenti siamo fottuti! (Chiarelettere), con la partecipazione di rappresentanti di Extinction Rebellion Italia. Perché la lotta per i diritti non può che contribuire alla creazione di un mondo migliore anche attraverso la salvaguardia e la sopravvivenza del nostro pianeta.

MIX BOOK KLUB

Sabato 19 settembre, ore 17:15
Piccolo Teatro Studio Melato

Torna il consueto appuntamento con le presentazioni dei libri LGBTQI al Mix. Ospiti Jonathan Bazzi, finalista allo Strega e autore di Febbre (Fandango), Chiara Sfregola autrice di Signorina (Fandango), FumettiBrutti autrice di P. – La mia adolescenza trans (Feltrinelli) e Stefano Paolo Giussani autore di Leonardo andrebbe al Pride? (Robin edizioni)

GENTLEMAN JACK

Sabato 19 settembre, ore 18:00
Piccolo Teatro Studio Melato

In anteprima i primi minuti di Gentleman Jack, prestigiosa miniserie Hbo ancora inedita in Italia i cui primi episodi andranno poi in anteprima ad Immaginaria: racconta la storia vera di Anne Lister, possidente e industriale dell’Ottocento che nei suoi diari raccontava la sua vita indipendente e che i suoi amori per le donne. Ne parlano poi Marina Pierri, giornalista e direttrice artistica del FeST – Festival Delle Serie Tv, e Elena Rossi Linguanti di Immaginaria Film Festival e Paolo di Lorenzo, Chief Editor Tvserial.it

QUEER IS NERD

Domenica 20 settembre, ore 16:45
Piccolo Teatro Studio Melato

Uno sguardo a come gli ambiti dei fumetti, dei videogiochi e in generale della cosiddetta cultura “nerd” siano da decenni influenzati fortemente dalla cultura queer. Ne parliamo con Luca De Santis in arte GeekQueer, autore di graphic novel e del saggio Videogaymes (Unicopli), Lorenzo Fantoni, giornalista e autore del saggio di prossima uscita Vivere mille vite. Storia familiare dei videogiochi (Effequ) ed Eleonora C. Caruso, autrice di romanzi come Le ferite originali Tutto chiuso tranne il cielo (Mondadori)

SUPPORTA IL FESTIVAL CON LA DONAZIONE