Greta

Teatro Strehler

20/06/2019 – ore 20.00

Lungometraggio

ANTEPRIMA ITALIANA

Armando Praça / Brasile 2019 / 97’

Presentato dal regista Armando Praça

proiezione preceduta dalla Cerimonia di apertura e riconoscimento MORE LOVE

Un anziano infermiere di nome Pedro cerca un letto libero per la sua migliore amica Daniela nell’ospedale in cui lavora. Nonostante le titubanze di Daniela, per cui pare non esserci posto nel reparto femminile, l'infermiere libera un giovane uomo, Jean, appena arrestato dalla polizia e ricoverato in ospedale per alcune ferite. Preoccupato per la salute di Jean, Pedro decide di portarlo a casa sua. Tra i due nasce una complicata relazione, che metterà in luce la profonda solitudine di Pedro.

Il regista e sociologo Armando Praça, qui alla sua prima opera, offre una nuova prospettiva sui personaggi di una commedia degli anni '70 (Greta Garbo, Quem Diria Acabou no Irajá): l’anziano gay Pedro – interpretato da Marco Nanini, uno dei massimi esponenti del cinema brasiliano - e la sua amica trans Daniela non sono più delle semplici macchiette, ma personaggi con una complessa interiorità con cui lo spettatore è portato a empatizzare.